mail   newsletter
Jisamar

Estratto liquido di alghe marine con aminoacidi



 - Formulato ideale per applicazioni fogliari
 - Stimola la fioritura e favorisce l’allegagione
 - Azione sinergica con CUAJEMAX e ENGORMAX

Jisamar è una formulazione appositamente studiata per applicazione fogliare che contiene aminoacidi liberi (5,30% p/p), principalmente Prolina, Glicina e Lisina e un estratto di puro di alghe al 18% p/p (Ascophyllum Nodosum) ricco in fitormoni naturali di origine vegetale (Citochinine, Auxine e Gibberelline) che insieme al fosforo (2,5 % p/p) potassio ( 3,8 % p/p), boro (0,14 % p/p) e sostanza organica (24 % p/p) rendono questo prodotto molto indicato per stimolare la fioritura, favorire l’allegagione e la maturazione dei frutti.
Ha un effetto sinergico con CUAJEMAX per stimolare la fioritura e favorire l’allegagione oppure con ENGORMAX per aumentare la pezzatura dei frutti.

 
Composizione
Aminoacidi liberi 5,3 % p/p 
Sostanza organica con peso molecolare <50kDa 30 % p/p 
Azoto (N) Organico 1 % p/p 
Anidride fosforica (P2O5) solubile in acqua 2,5 % p/p 
Ossido di Potassio (K2O) solubile in acqua, a basso titolo in cloro 3,8 % p/p 
Boro (B) solubile in acqua, complessato con poliolii 0,14 % p/p 


Dosi e modalità di impiego

COLTURA

DOSE FOGLIARE

DOSE FERTIRRIGAZIONE

NOTE

COLTURE ORTICOLE

100-200 cc/hl

3-4 l/Ha

Dopo il trapianto con trattamenti periodici ogni 15-20 giorni

FRUTTICOLE

150-250 cc/hl

4-5 l/Ha

Una settimana prima della fioritura, a caduta petali e ad allegagione

FRAGOLA

150-200 cc/hl

3-4 l/Ha

Alla comparsa dei primi fiori e successivamente ogni 10-15 giorni

OLIVO

150-250 cc/hl

4-5 l/Ha

Germogliamento, fioritura e ingrossamento drupa

VITE

150-250 cc/hl

3-4 l/Ha

Prefioritura e caduta petali

COLTURE FLORICOLE

100-200 cc/hl

-

Durante tutto il ciclo per stimolare la fioritura

La scelta dei dosaggi è sempre in funzione di diversi fattori (coltura, varietà, fase fenologica, temperatura, ecc.), per maggiori informazioni contattare il nostro ufficio tecnico.
Non miscelare con zolfo, rame e prodotti con pH molto basici.
E’ buona pratica effettuare saggi preliminari di compatibilità su poche piante prima di estendere il trattamenti su tutta la superficie.
Effettuare i trattamenti fogliari nelle ore più fresche della giornata. In coltura protetta utilizzare le dosi più basse.

 
TANICA
1 L
5 L