mail   newsletter
Uniphos-K

Fosfito di potassio liquido



 - Prodotto liquido di elevata purezza
 - Azione sistemica all’interno della pianta
 - Nutre la pianta e stimola le difese endogene della pianta

UNIPHOS-K è una soluzione di fosforo e potassio a base di fosfito potassico, ottenuto utilizzando materie prime di estrema purezza.
UNIPHOS-K apporta fosforo come ione fosfito, esercitando sulla pianta una azione stimolante nella produzione di fitoalessine e di rafforzamento contro alcune malattie fungine.
Inoltre apporta potassio e quindi svolge una buona azione nutritiva e allo stesso modo aiuta a bilanciare i possibili eccessi di azoto nella pianta.
Grazie al suo veloce assorbimento da parte delle piante UNIPHOS-K migliora e stimola l’assorbimento e la mobilità nella pianta degli altri elementi nutritivi.
Può essere impiegato tanto per via fogliare come al suolo mediante sistema di irrigazione a goccia o con iniezione nel terreno.

 
Composizione
Anidride fosforica (P2O5) solubile in acqua 30 % p/p 42 % p/v 
Ossido di Potassio (K2O) solubile in acqua, a basso titolo in cloro 20 % p/p 28 % p/v 
pH 4,5  
Peso specifico 1,4 gr/ml  


Dosi e modalità di impiego

COLTURA

DOSE FOGLIARE DOSE FERTIRRIGAZIONENOTE
VITE200-300 cc/hl3-5 l/HaFogliare: dalla ripresa vegetativa in miscela con i più comuni trattamenti fitosanitari contro la peronospora. In fertirrigazione dalla ripresa vegetativa 2-3 interventi
FRUTTICOLE200-300 cc/hl3-5 l/HaTrattamenti fogliari in pre e postfioritura. In fertirrigazione dalla ripresa vegetativa 2-3 interventi a seconda delle necessità
COLTURE ORTICOLE200-300 cc/hl2-4 l/Ha2-3 trattamenti fogliari o in fertirrigazione dopo il trapianto a seconda delle necessità
FRAGOLA200-300 cc/hl2-4 l/Ha2-3 trattamenti fogliari o in fertirrigazione dopo il trapianto o il risveglio vegetativo a seconda delle necessità
PATATA200-300 cc/hl3-5 l/HaDopo l’emergenza 2-3 interventi per tutto il ciclo colturale
POMODORO DA INDUSTRIA200-300 cc/hl3-5 l/Ha2-4 interventi fogliari o in fertirrigazione dopo il trapianto, per tutto il ciclo colturale

La scelta dei dosaggi è sempre in funzione di diversi fattori (coltura, varietà, fase fenologica, temperatura, ecc.), per maggiori informazioni contattare il nostro ufficio tecnico.
Non miscelare con olii minerali, rame e prodotti a reazione alcalina.
E’ buona pratica effettuare saggi preliminari di compatibilità su poche piante prima di estendere il trattamento su tutta la superficie.
Effettuare i trattamenti fogliari nelle ore più fresche della giornata. In coltura protetta utilizzare le dosi più basse.

 
TANICA
6 Kg
30 Kg