mail   newsletter
Unispray

Concimi fogliari in polvere solubile contenenti azoto, fosforo, potassio e microelementi chelati



 - Materie prime di elevata qualità per l’impiego fogliare
 - Rapporti diversificati in base alle necessità della coltura
 - Microelementi chelati con EDTA

UNISPRAY è una linea di concimi fogliari completi, con un rapporto equilibrato tra gli elementi nutritivi e con vari titoli appositamente studiati per le diverse fasi fenologiche.
La particolare formulazione del prodotto, con la presenza di azoto ureico a basso tenore in biureto e microelementi in forma chelata con EDTA, permette una completa e rapida assimilazione da parte della pianta.
UNISPRAY può essere utilizzato sia per applicazioni fogliari che in fertirrigazione.
UNISPRAY 20.20.20 ha un rapporto equilibrato ed è indicato su tutte le colture allo scopo di ottenere uno sviluppo armonioso e una maggiore produzione.
UNISPRAY 30.10.10 è un prodotto ricco in azoto ed è indicato dopo condizioni climatiche avverse e quando si voglia ottenere un maggior vigore vegetativo.
UNISPRAY 6.40.30 ha un titolo ricco in fosforo e potassio ed è indicato nella fase di accrescimento e maturazione dei frutti.
UNISPRAY 10.40.10 ad alto titolo in fosforo è indicato in fase di post trapianto delle colture orticole, in prefioritura e nella fase di allegagione delle colture frutticole.

UNISPRAY 16.8.24 ad alto titolo di potassio ha un rapporto ideale per le fasi di ingrossamento dei frutti e maturazione delle colture frutticole ed orticole. 

 

 
Composizione

 

Titolo NPK

Rapp NPK 

N tot 

N nit 

N amm

N ur 

P2O5

K2O

MgO

B

Cu*

Fe*

Mn*

Mo

Zn* 

20.20.20

1:1:1 

20 

10 

20 

20 

0,02

0,02

0,05

0,03

0,01

0,01

30.10.10 

3:1:1 

30 

2,9 

4,1 

23 

10 

10 

-

0,02

0,02

0,05

0,03

0,01

0,01

6.40.30 

1:7:5 

1,5 

4,5 

40 

30 

0,02

0,02

0,05

0,03

0,01

0,01

10.40.10 

16.8.24 

1:4:1

2:1:4 

10

16 

-

9,8 

8,5

1,6 

1,5

4,6 

40

10

24 

2

0,02

0,02 

0,02

0,02 

0,05

0,05 

0,03

0,03 

0,01

0,01 

0,01

0,01 

*=Chelato EDTA Intervallo di stabilità del chelato (pH) 4,0 - 9,0



 COLTURA

Volume d’acqua utilizzata (l/Ha)

Dose di prodotto

Concentrazione massima

NOTE

COLTURE ARBOREE

400-600

1-2 kg/ha

0,3%

Effettuare diversi trattamenti fogliari in pre e post-fioritura

>600

2-3 kg/ha

COLTURE ORTICOLE in serra

400-600

1-1,5 kg/ha

0,2%

Dopo il trapianto, nelle fasi di sviluppo vegetativo e di maturazione

>600

1,5-2 kg/ha

COLTURE ORTICOLE in pieno campo

400-600

1-2 kg/ha

0,3%

Dopo il trapianto, nelle fasi di sviluppo vegetativo e di maturazione

>600

2-3 kg/ha

COLTURE FLORICOLE

-

150-200 g/hl

-

In ogni fase vegetativa e seconda delle necessità

COLTURE ESTENSIVE

-

2-3 kg/ha

0,5%

Un trattamento nella fase di spigatura-fioritura con Unispray 30.10.10

VIVAI E TAPPETI ERBOSI

-

200-250 g/hl

-

In ogni fase vegetativa e seconda delle necessità

La scelta dei dosaggi è sempre in funzione di diversi fattori (coltura, varietà, fase fenologica, temperatura, ecc.); per maggiori informazioni contattare il nostro ufficio tecnico.
Il prodotto è compatibile con la maggior parte dei prodotti fitosanitari. Non miscelare con olii, polisolfuri, dodine, prodotti fortemente alcalini o che contengano calcio.
E’ sempre buona pratica effettuare saggi preliminari di miscibilità fisica e test su poche piante prima di estendere il trattamento su tutta la superficie.
Effettuare i trattamenti fogliari nelle ore più fresche della giornata.

 
SACCO
1 Kg
2,50 Kg